THOUSANDS OF FREE BLOGGER TEMPLATES »

lunedì 1 giugno 2009

Conservare il cordone ombelicale











Avete mai sentito parlare della banca svizzera della crioconservazione del cordone ombelicale? Per chi non sa, potrebbe sembrare una cosa inutile e ridicola.

Parlando con alcuni miei colleghi in ospedale, si constatava che c'è ancora scarsa conoscenza su un argomento tanto importante come questo ed una mia collega ci diceva che ha deciso di conservare i cordoni ombelicali di tutti i suoi nipoti, come dono per la loro nascita.

In effetti è un regalo davvero prezioso, con la speranza che non debba mai servire.
I cordoni ombelicali sono infatti ricchi di cellule staminali, cellule allo stadio iniziale perciò totipotenti, cioè in grado di trasformarsi in qualsiasi cellula del nostro organismo.

Conservare il proprio cordone ombelicale, significa in caso di necessità, avere disponibili cellule compatibili col nostro organismo.
Sono ad esempio utilissime nel caso dell'insorgere di Leucemie, in luogo di un trapianto di midollo osseo eterologo. Si evitano così liste d'attesa e rischi di rigetto.

Buttare i cordoni ombelicali è un grande spreco, potrebbero salvare delle vite!
Questa è una delle cose che lo Stato dovrebbe promuovere, ma quando si tratta di cose simili, come al solito non si preoccupa di fare investimenti!

Spero che in questo modo qualche persona in più venga a conoscenza di quanto bene si possa fare con il semplice gesto di donare il cordone ombelicale del proprio bambino,che altrimenti verrebbe inutilmente gettato ed invece può dare speranza di sopravvivenza magari ad altri bimbi, che combattono con la Leucemia.

Inoltre il cordone ombelicale costituisce una donazione non invasiva e dolorosa come può essere un prelievo di midollo osseo.

Mi raccomando, pensateci , non siate superficiali, informatevi sulle procedure di donazione al momento del parto, in questo modo sarete madri due volte!


7 commenti:

VoloBlu ha detto...

Questo blog va alimentato!!! E' un ordine del Capitano...

Un sorriso

:-)

ROSA BLU ha detto...

:-)

In ritardo, ma sto seguendo il tuo consiglio...pardon eseguendo il tuo ordine!!! ;-)

Roberto ha detto...

Raccogliere il sangue cordonale è importante.
Donarlo alle banche pubbliche http://www.cordone-ombelicale.it/la-donazione-eterologa
o conservarlo per la propria famiglia http://www.cordone-ombelicale.it/autologa/
sono scelte utili in contrapposizione all'eliminazione (nel 95% dei nati)

cordone ombelicale ha detto...

la conservazione delle cellule staminali del cordone ombelicale è fondamentale, a tal proposito vi segnalo un interessante blog http://www.cordoneombelicale.net

Anonimo ha detto...

Very cool, some wonderful points! I appreciate you making this post available, the rest of your site is also well done. I hope you have a great day.

conservazione cordone ombelicale ha detto...

la conservazione del cordone ombelicale è molto importante soprattutto dopo le ultime ricerche sulle staminali stesse.

Anonimo ha detto...

Hello. And Bye. Thank you very much.