THOUSANDS OF FREE BLOGGER TEMPLATES »

domenica 20 settembre 2009

LE "GRAFFE"




Le "Graffe" sono la versione napoletana dei krapfen, quelle deliziose frittelle, che in Italia vengono chiamate anche "bombe" o "bomboloni" e si pensa siano state inventate da una fornaia-pasticciera austriaca Veronica Krapf, da cui deriverebbe il loro nome.
C'è anche un'altra interpretazione, che fa risalire l'origine del nome all'antico termine tedesco "krafo", che si traduce in "frittella".
Nella versione napoletana si usano per la pasta anche le patate bollite.
Possiamo averle sia in versione bomba con crema o marmellata(a Napoli si preferisce la confettura di amarene) che ciambella.
Questo è un dolce tipico del carnevale, ma si può trovare ogni giorno nei bar e nelle pasticcerie tra i dolci per la colazione.

Vi insegno qui una ricetta facile e veloce:

INGREDIENTI: 250 gr di farina di Manitoba, 250 gr di farina di grano tenero "00", 500 gr. di patate, 100 gr. di olio o burro o margarina, 2 uova, un dado di lievito di birra, un po' di latte tiepido, una buccia di limone grattugiata, 100 gr. di zucchero ed altro a parte ci servirà per cospargere le graffe.

PROCEDIMENTO

Mettete la farina e lo zucchero a fontana e scioglietevi nel centro il lievito con un po' di latte tiepido. Rompetevi quindi le uova ed amalagamate il tutto con le patate, che avrete lessate con la buccia e poi pelate e passate. Lavorate bene la pasta, finchè non diventi liscia, omogenea ed elastica (almeno 10 minuti). Formate poi tante ciambelle (lo spessore del cordoncino deve essere come quello di un dito), che metterete a lievitare tra due teli infarinati. Dopo un'ora e mezza circa friggetele in olio abbondante a fuoco piuttosto basso. L'ideale è friggerle in friggitrice, io metto la temperatura a 150°C e faccio cuocere 2 minuti per lato. Infine cospargetele di zucchero.
Per le "bombe" sovrapponete due dischi di pasta(potete tagliarli con un bicchiere)dopo aver messo al centro crema o marmellata o Nutella, avendo cura di sigillare bene i bordi.

Buon appetito, ma senza esagerare, mi raccomando! ;-D

Ciao

Rosa

2 commenti:

Giulia ha detto...

Ciao Rosa Blu, sono rimasta assente e vorrei ringraziarti per il commento che hai lasciato sul mio ultimo post, approfitto della ricetta che hai pubblicato e la trascivo, la proverò, adoro le frittelle!!! Dolci, salate, proprio tutte!!!
Quindi GRAZIE!
Buona serata
Giulia

ROSA BLU ha detto...

Ciao, buon fine settimana! :-)