THOUSANDS OF FREE BLOGGER TEMPLATES »

martedì 2 novembre 2010

Il Torrone dei morti



Dalle nostre parti in questi giorni si mangia il torrone di ogni tipo e gusto.
Un tempo ai bambini si diceva che lo portassero i morti come dono e per questo motivo è chiamato "Torrone dei morti".
Non è il classico torrone duro fatto con miele e mandorle, ma è un torrone morbido e cremoso ricoperto da un guscio di cioccolato, riempito di creme al cioccolato, al caffè, alla mandorla, con l'aggiunta di frutta secca e candita; questi i più classici, ma anche gusti fragola, pistacchio........
Ci sono perfino i gusti cassata, zuppa inglese, tiramisù.
Ci si può quindi sbizzarrire con la fantasia e creare delle vere delizie per il palato.
Questo torrone è tipico della tradizione dolciaria napoletana. In effetti l'originale è quello costituito tutto di cioccolato, poi si sono create le varianti, mantenendo però sempre la presenza di cioccolata nel composto e soprattutto nel rivestimento.
Si usa comprarlo a fette di vari gusti e regalarne vassoietti ad amici e parenti, ma soprattutto era usanza regalarlo alle fidanzate.

Tanta dolcezza per esorcizzare l'inevitabile tristezza di questi giorni.....

Ed ecco la ricetta:

Ingredienti:
200 g di cioccolato fondente
400 g di cioccolato bianco
100 g di nocciole intere
150 g di nutella

Nella ricetta originale invece della nutella occorrerebbe la crema alba, che è una crema a base di grassi vegetali e zucchero, usata per rendere più morbido il cioccolato, quando occorre nei ripieni.
Purtroppo non è facile trovarla ed allora si sostituisce con la nutella o la crema gianduia.

Procedimento:
Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria. Quando sarà sciolto, versarlo in uno stampo a "cassetta", tipo quello per plum cake, un po' alla volta, aspettando ogni volta che si asciughi, prima di versarne altro e facendo in modo che rivesta tutte le pareti del contenitore.
Bisogna creare uno spessore uniforme. Per farlo solidificare bene porlo in frigorifero per alcuni minuti.
Intanto sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria, aggiungendo poi anche la nutella e le nocciole.
Quando sarà ben sciolto ed omogeneo, versare il composto sullo strato di cioccolato fondente solidificato.
Mettere in frigo per l'intera notte. Quando sarà pronto, capovolgerlo ed ecco fatto!
Questa è la ricetta base, ma, come ho già detto, si possono creare anche delle varianti secondo nostro gusto e fantasia.

In questo sito ne ho trovata una deliziosa, vi posto il link. Penso non me ne vorrà la proprietaria, visto che le faccio pubblicità, ma se avrà qualcosa in contrario, me lo faccia sapere, che lo rimuoverò immediatamente:
http://www.misya.info/2009/10/30/torrone-dei-morti.htm











Origine foto:
http://genio.virgilio.it/questions/Torrone_ricetta_dei_morti_ricette_7359641968130/

2 commenti:

Favorite Fixin's ha detto...

Beautiful page...beautiful recipe!

ROSA BLU ha detto...

Thanks... :-)