THOUSANDS OF FREE BLOGGER TEMPLATES »

sabato 25 dicembre 2010

Gli Struffoli!!!


Questo è il mio dolce natalizio preferito e non manco mai di prepararlo in questo periodo, anche più volte( per Natale, Capodanno, Epifania), se ne ho la possibilità e la volontà.
Per me è anche molto piacevole prepararlo ed inoltre è uso da noi farne regalo a parenti ed amici.
Nel suo aspetto finale richiama molto le decorazioni natalizie.
Infatti sono palline di pasta dolce, ricoperte da uno sciroppo di miele e decorate con confettini, codette colorate e canditi.
Questa è la mia ricetta personale, collaudata ed adattata nel tempo ai miei gusti personali, prendendo spunto da varie ricette.

Ingredienti per la pasta

Farina 500 g, 3 tuorli d'uovo e 3 uova intere (uova misura grande; consiglio di conservare il bianco da usare nel caso la pasta fosse troppo secca), zucchero 100 g, burro 70 g, un pizzico di sale, le bucce grattugiate di un limone e di un' arancia, un cucchiaio di alcool puro.

Procedimento

Impastare bene gli ingredienti, lavorare minino 10 minuti la pasta e poi lasciarla riposare un'ora o anche più in frigo coperta.
Poi col coltello tagliare a pezzettini la pasta fatta a bastoncini.
Per non farli attaccare passarli nella farina, scuotendoli però bene prima di friggerli.
Friggerli in olio di semi abbondante e caldo ( consiglio di usare quello tipo Friol), cambiandolo spesso, perchè tende a crearsi molta schiuma.
L'ideale sarebbe usare quelle pentole con retino all' interno, per immergerli e sollevarli con facilità.
Si può usare la friggitrice, se la quantità non è eccessiva, proprio per il problema della schiuma.
Io li friggo a 170° per 4/5 minuti.
Sono da considerarsi cotti al punto giusto, quando assumono una bella doratura.
Quindi toglierli dall'olio e metterli a scolare in una colapasta.
Intanto prepariamo la copertura.

Ingredienti per la copertura

250 g di miele (millefiori), 200 g di zucchero, 8 cucchiai d'acqua, frutta candita a pezzettini, diavolini, cannellini, confetti argentati, mandorle pelate.

Procedimento

Mettere in una pentola capiente il miele, lo zucchero e l'acqua e lasciare sul fuoco moderato, finchè la schiuma bianca scompaia e restino solo delle grandi bolle trasparenti.
Appena compariranno spegnere, altrimenti si rischia di bruciare tutto..
Attenti a questa cosa, perchè solo allora lo sciroppo sarà pronto e perfetto.
Versare subito gli struffoli, i canditi e le mandorle, mescolando bene il tutto.
Porre su un piatto grande presto e dargli la forma desiderata, prima che lo sciroppo si raffreddi e non sia più malleabile, aiutandosi, se necessario, anche con le mani bagnate.
Poi decorare con i confetti vari e ciliegie candite tagliate a metà, sempre prima che si soldifichi il tutto.


Buone feste a tutti! :-)




Origine foto: http://blog.chatta.it/vienna2/8512864/UNA-BUONA-DOMENICA.aspx

0 commenti: