THOUSANDS OF FREE BLOGGER TEMPLATES »

lunedì 11 aprile 2011

Le libellule e la fata

(Foto di Roberto Cobianchi)



Dragonflies - Libellule.....dolci creaturine, che, accompagnandosi a stagni e sottobosco, evocano racconti fatati....
.





" In un bel pomeriggio d'estate una giovane fata che voleva dissetarsi, si sporse sull'acqua del fiume, ma scivolò e cadde nell'acqua.

La corrente la trasportò rapidamente, come un fuscello di paglia.
Senza la sua bacchetta magica che era rimasta nell'erba, la fatina era perduta.
Allora le fatine dell'acqua si precipitarono ad aiutarla, con battito di mani facendo alzare un'onda che sollevò la piccola fata verso l'azzurro cielo estivo.
Mentre ricadevono,le piccole gocce d'acqua si trasformarono in libellule.
Ecco perchè fra le loro ali di velo si impigliano ancora le gocce d'acqua.
"


postato da larosadigerico





origine foto



Dalla leggenda alla realtà: una sequenza fotografica ci mostra la metamorfosi di una larva di libellula , accompagnata dalle splendide note di Yann Tiersen.





La libellula è anche uno degli emblemi del Giappone, chiamato in passato anche "Isola delle libellule".
Infatti il suo clima ed i suoi corsi d'acqua costituiscono un ambiente ideale per accoglierle.
Esse, oltre a simboleggiare la stagione estiva, erano usate nelle decorazioni delle armature dei samurai, perchè simboleggiano anche il successo, la forza, il coraggio, la felicità ed erano associate, perciò, alle arti marziali.
E queste sono le cose, che noi auguriamo a questo popolo che ha da sempre dovuto combattere con la natura ed altri catastrofici eventi a noi ben noti e lo ha sempre fatto senza perdersi d'animo, mostrandosi un popolo combattivo ed organizzato, diventando una delle Nazioni più potenti del mondo.
La natura ci ha mostrato ancora una volta come, anche le cose che su questa Terra ci sembrano più stabili, in realtà siano fragili e gli eventi possano improvvisamente sovvertirle.

0 commenti: