THOUSANDS OF FREE BLOGGER TEMPLATES »

martedì 24 maggio 2011

Una coscienza che si espande ♦ Tiziano Terzani



Disteso per terra guardo il cielo, contro l'azzurro si muovono, leggere, delle nuvole.
Ne fisso una, la seguo, mi ci identifico. Presto divento quella nuvola, senza peso, senza pensieri, senza emozioni, senza desideri, senza resistenza, senza direzione.
Mi lascio andare nell'immenso spazio del cielo. Non ci sono sentieri da seguire, non una meta da raggiungere. Semplicemente vagare, aleggiare, vuoto come una nuvola.
E come la nuvola cambio forma, prendo tante forme, poi divento evanescente, mi disfaccio, scompaio.
La nuvola non c'è più, io non ci sono più. Resta solo la coscienza, libera, senza legami, una coscienza che si espande.

0 commenti: